università di torino

Premio GiovedìScienza
Premio GiovedìScienza La ricerca parla al femminile: dall'eredità genetica alla cura per i virus, fino alle turbine e alle protesi ossee. Consegnati i riconoscimenti a quattro giovani ricercatrici.
Premio GiovedìScienza 2020
Premio GiovedìScienza 2020 Proclamati i giovani ricercatori vincitori della nona edizione della competizione nazionale.
Progetto "Io Ascolto"
Progetto "Io Ascolto" Il programma didattico di neuroscienze e tecnologie digitali per migliorare le capacità di apprendimento e contrastare i disturbi Dsa.
Quintino Sella
Quintino Sella Politico, scienziato, ingegnere, alpinista e cultore appassionato d'archeologia.
Raffaele Piria
Raffaele Piria A questo chimico di origine calabra si deve l'isolamento e il riconoscimento dell'acido salicilico.
Renato Dulbecco
Renato Dulbecco Medico, grande protagonista della ricerca scientifica, premio Nobel per la scoperta dell'azione dei virus tumorali nelle cellule.
Renzo Fubini
Renzo Fubini Piemontese, redattore della rivista dell'Associazione bancaria italiana, riuscì, grazie all'interessamento di Luigi Einaudi, a studiare ad approfondire i suoi studi dapprima a Londra e quindi ad Harvard. Ritornato in Italia insegnò in varie università italiane.
Ritorno alla luna... e oltre
Ritorno alla luna... e oltre Uno sguardo al passato e al futuro dell’uomo nello Spazio. Una conferenza con l'astronauta moonwalker dell'Apollo 16 Charles M. Duke: a Torino venerdì 5 maggio.
Romolo Deaglio
Romolo Deaglio Fisico. Dal 1942 al 1969 insegnò Fisica superiore presso l’Università di Torino.
Romolo Quazza
Romolo Quazza Giunse tardi all’insegnamento universitario. Professore ordinario nel 1939, insegnò prima Storia del Risorgimento, poi Storia moderna nell’Ateneo torinese.

Pagine

Abbonamento a università di torino