matematica

Giacinto Morera
Giacinto Morera Matematico piemontese, diede il nome a un teorema fondamentale delle funzioni di variabile complessa.
Gino Fano
Gino Fano Matematico, fondamentali i suoi studi sulla geometria descrittiva, analitica e proiettiva, sulle varietà e sulle superfici algebriche.
Giovanni Boccardi
Giovanni Boccardi Astronomo, matematico e sacerdote, fondò la Società Astronomica Italiana e trasferì l'Osservatorio di Torino nell'attuale sede di Pino Torinese.
Giovanni Plana
Giovanni Plana Astronomo e matematico, famoso per i suoi scritti sulla teoria della Luna, è considerato il fondatore dell'Osservatorio astronomico di Torino.
Giovanni Silva
Giovanni Silva Fu il primo direttore dell'Osservatorio astrofisico dell'Università di Padova, inaugurato nel 1942 sull'altopiano di Asiago e dotato del maggiore telescopio riflettore d'Europa e fornito delle più moderne attrezzature scientifiche.
Giovanni Vacca
Giovanni Vacca I principali contributi scientifici di questo matematico riguardano la storia e la filosofia della matematica e delle scienze, la fisica sperimentale, la mineralogia.
Giovanni Vailati
Giovanni Vailati Uno dei maggiori esponenti del pragmatismo italiano. Le sue ricerche spaziano dalla filosofia alla logica matematica, dalla storia delle scienze all’economia politica.
Giovanni Zeno Giambelli
Giovanni Zeno Giambelli Uno dei più brillanti allievi di Corrado Segre, Giambelli si distingue, nell’ambito della scuola di geometria algebrica italiana, per la sua fiducia nella superiorità della formalizzazione algebrica della teoria nei confronti dei metodi geometrico-intuitivi.
Giuseppe Luigi Lagrange
Giuseppe Luigi Lagrange Matematico e astronomo, unanimamente considerato tra i maggiori e più influenti matematici del XVIII secolo.
Giuseppe Peano
Giuseppe Peano Matematico, autore di diverse opere, in vari settori, lasciando in ognuna un'impronta originale e profonda.

Pagine

Abbonamento a matematica