Ricerca personaggi

Fisica, Chimica e Matematica

Edwin Abbott Abbott
Abbott Abbott, Edwin
(1838 - 1926)
Il reverendo pedagogo inglese autore di Flatlandia, racconto fantastico a più dimensioni.

Niels Henrik Abel
Abel, Niels Henrik
(1802 - 1829)
Matematico norvegese, noto soprattutto per i suoi studi sull'algebra e sulla teoria delle funzioni.

Maria Gaetana Agnesi
Agnesi, Maria Gaetana
(1718 - 1799)
Matematica. Suo il manuale Istituzioni Analitiche, che trattava di algebra, geometria e dei neonati calcolo differenziale e integrale.

Carlo Allioni
Allioni, Carlo
(1728 - 1804)
Il Linneo piemontese.

Edoardo Amaldi
Amaldi, Edoardo
(1908 - 1989)
Fisico del gruppo de "I ragazzi di via Panisperna" che si raccolse intorno a Enrico Fermi e avviò la tradizione della fisica italiana.

André Maria Ampère
Ampère, André Maria
(1775 - 1836)
Fisico francese scopritore di molte proprietà dei campi elettrici e magnetici.

Carl David Anderson
Anderson, Carl David
(1905 - 1991)
Fisico americano, diede nella prima metà degli anni ’50 contributi fondamentali al consolidamento delle teorie sulle particelle elementari.

Svante Arrhenius
Arrhenius, Svante
(1859 - 1927)
Chimico e Fisico, premio Nobel per la chimica nel 1903 grazie alla sua teoria sul traferimento di ioni visti come responsabili del passaggio di elettricità.

Guido Ascoli
Ascoli, Guido
(1887 - 1957)
Importante matematico, la cui produzione scientifica è incentrata principalmente sull’analisi, con alcuni interessanti contributi anche nei campi della geometria e della didattica.

Amedeo Avogadro
Avogadro, Amedeo
(1776 - 1856)
Scienziato piemontese che studiò le proprietà dei gas con l'enunciazione del principio che porta il suo nome.

Charles Babbage
Babbage, Charles
(1791 - 1871)
Matematico inglese, filosofo, perseguì per tutta la sua vita la costruzione di una macchina, la macchina analitica, antesignana dei moderni computer.

Johann Jakob Balmer
Balmer, Johann Jakob
(1825 - 1898)
Matematico e fisico svizzero, stabilì la formula, che porta il suo nome, per la frequenza delle righe dell’idrogeno nello spettro visibile.

Angelo Battelli
Battelli, Angelo
(1862 - 1916)
Fisico. Ricoprì anche molte cariche governative.

Giovanni Battista Beccaria
G.B. Beccaria può essere considerato il padre dell'elettricismo italiano.

Jocelyn Bell Burnell
Scoprì, da studentessa di Astronomia, i pulsar, ma scoperta e premio Nobel furono riconosciuti al professor Anthony Ewish, relatore della sua tesi.

Friedrich Wilhelm Bessel
Fisico e matematico tedesco che per primo deteminò la distanza di una stella.

Hans Albrecht Bethe
Bethe, Hans Albrecht
(1906 - 2005)
Fisico teorico al quale dobbiamo la spiegazione del funzionamento del Sole come fonte di energia.

Rodolfo Bettazzi
Bettazzi, Rodolfo
(1861 - 1941)
Matematico, fortemente influenzato dagli studi di G. Peano si dedicò allo studio dell’analisi infinitesimale. Fu uno dei principali promotori di Mathesis, la prima associazione italiana degli insegnanti di matematica.

Giovanni Boccardi
Boccardi, Giovanni
(1859 - 1936)
Sacerdote, matematico e astronomo piemontese fondatore nel 1906 della Società Astronomica Italiana.

Tommaso Boggio
Boggio, Tommaso
(1877 - 1963)
Matematico compì ricerche che spaziano dalla meccanica alla fisica matematica, dalla geometria differenziale all’analisi, alla matematica finanziaria.

Pagine