Giovanni Battista Beccaria e il "Gradus Taurinensis"

Letto finora

Giovanni Battista Beccaria e il "Gradus Taurinensis"

11 Aprile 2019

A Torino un pomeriggio di storia, cultura e ricordi con la presentazione del libro di Levio Bottazzi sulla figura dello scienziato.

Giovanni Battista Beccaria e il "Gradus Taurinensis"

Mercoledì 10 aprile a Palazzo Dal Pozzo della Cisterna la Consulta degli ex amministratori della Provincia di Torino ha radunato tanti amici per la presentazione del libro Giovanni Battista Beccaria e il "Gradus Taurinensis", l'ultima fatica letteraria di Levio Bottazzi, storico per passione e per tutta la vita amministratore pubblico.

Un ragazzo di quasi 90 anni attivissimo con ancora molti progetti di ricerca storica da portare a compimento, al quale il presidente della Consulta Marco Canavoso e il Vicesindaco della Città metropolitana di Torino hanno consegnato una targa a ricordo proprio di decenni di appassionato impegno.

Gianni Oliva, storico, ha svolto un'affascinante e dotta relazione che ha inquadrato il contesto del libro, dedicato all'attualita dello scienziato del 1700 Giovanni Battista Beccaria e del suo grado taurinenses.
La Consulta degli ex amministratori provinciali ha prodotto solo negli ultimi anni ben sei volumi, che con un unico fil rouge attraversano i periodi piu impirtanti della storia del Piemonte.

Levio Bottazzi dopo quest'ultimo volume su Beccaria ha già nel cassetto un nuovo impegno, che vorrebbe dedicare al ruolo svolto nella storia del '900 da Palazzo Cisterna, oggi sede aulica della Città metropolitana di Torino.

(11 aprile 2019)